Games and the City

Vita a Los Angeles, videogiochi e tante altre cose che non c'entrano niente

04 giugno 2008

Flashback #2: Pennsylvania




Dopo lo stress di New York, la Pennsylvania è arrivata come una mano santa, perdonatemi la romanità. Per andare a Philadelphia ci siamo lanciati nell'avventura del "Chinatown Bus", una linea di autobus che collega le Chinatown delle principali città della East Coast a prezzo stracciato. Da lì abbiamo preso un treno locale per Malvern, il paesino a nord-ovest di Philadelphia dove vive la zia di Sterling, Aunt Joan. Sterling dice che la parte di me che preferisce è quella in viaggio in posti nuovi, perchè mi guardo intorno con gli occhi spalancati e faccio un milione di domande. E' vero, la Pennsylvania mi ha fatto questo effetto perchè è completamente diversa dall'America che ho visto finora: una campagna verdissima a metà tra l'Inghilterra e la Toscana, stupende tenute di pietra, mucche e pecore ovunque. Per forza, mi hanno spiegato che eravamo ad appena 15 minuti dalla comunità Amish! Il solo sentir nominare gli Amish mi ha fatto un effetto da film, è una di quelle cose che si sentono in TV ma che non si pensa mai di poter vedere dal vivo. Questa volta eravamo troppo impegnati con il matrimonio, ma Aunt Joan ha promesso che mi porterà a vederli la prossima volta che andremo a trovarla. Siamo andati a dormire benedicendo il silenzio, la fantastica casa a due piani di Aunt Joan, la vista sui boschi e i conigli che saltellavano liberi tutto intorno. Meritato riposo prima del matrimonio!

Etichette:

3 Comments:

  • At 11:49 PM, Blogger Baol said…

    La prima foto dà proprio un senso di pace

     
  • At 1:00 PM, Blogger fabio r. said…

    che bello... sembra di stare dentro al film Witness

     
  • At 2:19 PM, Blogger Moky said…

    La PA e' davvero molto verde e tranquilla. Anche nelle grandi citta' Tipo Philly e Pittsburgh) c'e sempre una connessione con "il verde". Lancaster e le altre comunita di Amish sono incredibili... sono contenta che siate riusciti a riposarvi le orecchie!!

     

Posta un commento

<< Home