Games and the City

Vita a Los Angeles, videogiochi e tante altre cose che non c'entrano niente

18 gennaio 2008

Carbonara Day in ritardo


Ieri era un casino: tra chiropratica, classe di conversazione avanzata, studio personale dello spagnolo e telefonate in cerca di qualcuno che mi faccia un business plan decente per il mio nascente "The Project", proprio non c'era verso di festeggiare il Carbonara Day internazionale. L'ho letto su Repubblica, mi sono quasi commossa e volevo disperatamente partecipare, ma tornavo a casa troppo tardi e c'erano già dei fatastici spiedini ad aspettarmi (qui sono spiedoni, per la verità). Ma oggi, cascasse il mondo, recupero e ne faccio tre quintali! Visto che quando mangiamo pesante ci piace circondarci di persone che condividano con noi l'amore masochistico per i grassi, a festeggiare con noi stasera ci sarà la solita coppia nippo-cubana: lei, Emi, con la fascinazione per l'Italia che ho visto a suo tempo nella mia coinquilina Mai e nella fantastica tripletta di amiche Miho-Shoko-Noriko. Lui, Miguel, con una passione smodata per tutto ciò che è fatto di maiale, sa di maiale e somiglia vagamente al maiale. Tutto tranne le cotenne fritte, che si vendono in buste come le patatine e che da quanto ho capito solo i vietnamiti hanno il coraggio di spararsi in vena. Sterling mi ha commossa: "Ok, se fai la carbonara passo da A.G. Ferrari e compro er guanciale, che la pancetta non sarebbe la stessa cosa".

Etichette:

11 Comments:

  • At 4:17 PM, Blogger koala said…

    Posso venire anche io???
    Per la fregatura delle poste in 13 anni in Italia e' capitato anche a noi. Se non paghi non ti danno il pacco. Fregatura solenne, quindi abbiamo chiesto di non spedirci niente regaliperche' pagavamo piu' in tasse del valore dei regali. E se sono regali dobbiamo pagare????

     
  • At 6:00 PM, Blogger Fabrizio Cariani said…

    Wow. La Carbonara la sai cucinare e fotografare. M'hai fatto venire fame nonostante venga da una cena a Testaccio.

    A.G. Ferrari e' indispensabile. Io ad Angeline dicevo spesso: certo, ci vorrebbe proprio che qualcuno aprisse un "deli" italiano ma *serio*. Poi un giorno ho scoperto che gia' c'era... se fossi in loro venderei una selezione leggermente diversa, ma bisogna accontentarsi!

     
  • At 6:12 PM, Blogger Aelys said…

    In realtà la foto non è mia (non abbiamo piatti bianchi in casa): l'ho trovata su internet, giusto per colorare un pò la pagina. Magari fotografo quella di stasera appena è pronta e poi sostituisco l'immagine. A.G. Ferrari ha diverse cose interessanti, ma per quelle più "terra terra" bisogna andare da Lucca, su Valencia e 22nd, ci sei mai stato?

     
  • At 2:46 AM, Blogger Gareth Jax said…

    E' buffo sentirvi parlare così dei negozi, fa pensare che noi italiani, l'italia ce la portiamo dentro... nello stomaco :D

    Cos'è il "project" ? :) (si lo so, magari preferisci mantenere il segreto)

     
  • At 5:57 AM, Blogger Baol said…

    Beh, la carbonara (soprattutto se fatta bene) è un piatto sopraffino e accompagnata da un ottimo vino è proprio speciale.

    Sono curioso, ma in questi negozi si trovano anche specialità pugliesi?

     
  • At 10:11 AM, Blogger Aelys said…

    @Gareth: niente di segreto, ma è lungo da spiegare. Appena ti trovo online ti racconto. Mangiate le schifezze?

    @Baol: specialità pugliesi tipo cosa? Le orecchiette si trovano, la focaccia barese me la faccio a casa :) Altro?

     
  • At 1:10 PM, Blogger Moky said…

    Mi hai fatto venire voglia anche a me... stasera la faro', ma ovviamente sara' vegan... il sapore e i colori saranno gli stessi... faro' una foto e la mettero' sul mio blog... ciao!

     
  • At 4:51 AM, Blogger Luk said…

    Wow.
    Non ho parole.
    La (giustissima)osservazione di Sterling ha commosso anche me.

    ... (lacrimuccia)... (singhiozzi)...

    Puoi esssere davvero fiera di lui!

     
  • At 7:45 AM, Blogger Gareth Jax said…

    dunque
    - la carne secca è finita entro 24 ore dalla ricezione. Tecnicamente mi sono fermato solo per farla provare ai coinquilini: nessuno ci ha voluto provare :D
    - il fumo liquido lo sto centellinando, perche' di carne ne faccio poca durante la settimana... e lascia un odore pestilenziale :D
    - la salsa barbeque idem, ma la tengo in frigo: sulle patate bollite è strepitosa
    - i cioccolatini sono quasi finiti, rimangono solo 2-3 di quelli alla menta :)
    - i francobolli non li ho mangiati :)

     
  • At 12:56 PM, Blogger Aelys said…

    Finalmente ho messo la foto della carbonara che ho fatto io:
    - rigatoni, e non spaghetti, come Roma comanda
    - il pepe! dov'era nell'altra foto?
    - un quintale di pecorino
    - "er guanciale" ha fatto la sua porca (ahem...) figura
    - la foto è una minima parte del chilo di pasta che ho fatto
    - come si evince dal piatto bianco, non eravamo a casa nostra. Tutti, comunque, hanno apprezzato la pesantezza, compreso uno chef messicano.

     
  • At 1:48 PM, Blogger Ilaria said…

    Mamma che voglia di carbonara...e dall'altro giorno che guardo quel piatto e mi scende la bavetta.. poi ora mi ci metti pure i rigatoni!!!!Gnammyyy!!
    Ti volevo ringraziare per le ricette, ma anche invitare a partecipare al meme del mese di nascita. Enta nel mio blog ti aspetto!
    Ilaria

     

Posta un commento

<< Home