Games and the City

Vita a Los Angeles, videogiochi e tante altre cose che non c'entrano niente

08 aprile 2009

Il lazzaretto - The infirmary

Certi periodi ci si mettono proprio d'impegno per non andare bene, e allora è inutile contrastarli. Mi metto l'anima in pace, aspetto che passino e nel frattempo faccio altro. E visto che questo "altro" non è in genere particolarmente entusiasmante, finisce che trascuro anche di aggiornare il blog. In un caso o nell'altro, mi piacerebbe incontrare di persona il mio angelo custode o entità protettrice, se una figura del genere esiste, giusto per dirgliene quattro: che razza di protezione mi sta offrendo in questo periodo? Gli avranno forse tagliato lo stipendio o convertito il contratto in un co.co.pro, che mi sta abbandonando così? O magari è stagionale, come gli impiegati dell'Alitalia? Comunque sia, oggi ho deciso di fare come le vecchie signore ed elencare tutti i miei acciacchi fisici, giusto per parlare un pò. Il tutto è cominciato con il famoso strappo muscolare, per il quale ben due E.R. non hanno saputo trovare una spiegazione. La settimana scorsa la mia chiropratica mi vede e individua in quattro e quattr'otto la causa: ernia del disco cervicale, dovuta a una postura scorretta davanti al computer. Abbiamo iniziato subito con le trazioni e con gli impacchi di ghiaccio, ma ci vorranno un paio di mesi prima che la cosa rientri del tutto. Con buona pace del paio di lettori di questo blog che l'avevano immediatamente giudicata una macellaia, la mia chiropratica è una tosta. Tamponato momentaneamente il problema schiena, ci si è messa l'influenza. Alla fine di marzo c'è stata la GDC, la solita settimana di conferenze e seminari sui videogiochi che si tiene al Moscone Center qui in città. Qualcuno deve aver portato un virus particolarmente socievole, perchè alla fine della settimana eravamo tutti malati, chi più chi meno. E, come molti ben sapranno, un marito di 1,95 con 39° di febbre non è proprio facilissimo da curare... L'ultimo momento di brivido è arrivato quando una mammografia mi ha rilevato una massa solida nel seno sinistro. Dopo essere stata sforacchiata alla grande da sei aghi, la biopsia ha rilevato che si tratta di un fibroadenoma, quindi di una cosa tutto sommato benigna che non deve essere rimossa. L'incisione per il passaggio degli aghi fa ancora un pò male, ma almeno le notizie sono positive. I risultati sono arrivati ieri, proprio il giorno del mio compleanno, che tra impacchi di ghiaccio e medicazioni varie è passato un pò in sordina. Dopo questo periodo di minestrine da ammalati, ho tutta l'intenzione di rifarmi stasera al Candy Bar, un posto dietro l'angolo che serve solo vini e meravigliosi dolci stagionali. Perchè sarà l'età che avanza, signora mia, ma i dolci del Candy Bar rimetterebbero in piedi anche i morti...

Etichette:

13 Comments:

  • At 12:29 AM, Blogger dancin' fool said…

    allora tanti auguri! (per il compleanno)

    pure io sono stata "malata" due mesi qs inverno! non ero abituata a sentirmi così... è stata dura. ma... pare arrivata la primavera! credo anche lì, quindi... :))

     
  • At 1:57 AM, Blogger Fra said…

    tesoro mi dispiace un sacco per questo periodaccio...goditi il dolce più che meritato al Candy Bar, coccolati e fatti coccolare tantissimo e vedrai che piano piano le cose andranno meglio. Ti abbraccio e anche se in ritardo tantissimo auguri
    un bacio
    fra

     
  • At 2:43 AM, Blogger Lucry said…

    ciaooooooooooo
    vedendo il tuo blog senza aggiornamenti avevo capito che eri presissima da altro, ma speravo fosse qlcs di più piacevole, tipo un bel nuovo lavoro...
    cmq volevo farti gli AUGURI, anche se in ritardo e, a questo punto, direi che ne hai proprio bisogno!
    cmq l'importante è che sei in buone mani, quelle del tuo medico, intendo.

    salutami Sterling...
    ogni tanto vi cerco su skype ma senza successo, forse i nostri orari non coincidono
    quest'anno Fra ed io siamo stati latitanti e vorrei sapere come vanno le cose, acciacchi a parte, come procedono i tuoi progetti...
    io ho fatto tanti lavori ma ora ho novità poco esaltanti, poi ti dirò...
    anche se non ci sentiamo, penso sempre a voi e a SF! cerchiamo di trovarci su skype!
    ciao, Luk

     
  • At 5:33 AM, Anonymous Anonimo said…

    eddai...bentornata e buona guarigione!
    manu

     
  • At 9:51 AM, Blogger Moky said…

    Meno male, tutto e' bene quel che finisce bene... e' che tra l'inizio e la fine di periodi di sfiga, c'e' quel periodo di paure, ansieta', dolori, brodini e camomille che sembra non passare mai...

    La chiro ti ha detto come stare di fronte al computer senza che ti ritornino i dolori?

     
  • At 11:57 AM, Anonymous Anonimo said…

    Sono contenta che tu sia tornata..sei mancata a tutti noi affezionati lettori!Vedrai che il momento buio passerà..L.D.

     
  • At 12:57 AM, Blogger JJ said…

    Un grosso in bocca al lupo!
    Ma la wii c'entra nulla con l'ernia???
    Spero di rileggerti presto, con un post un pochino piu' spensierato e cazzeggioso ;-)

    Enjoy!
    JJ

     
  • At 9:52 AM, Blogger Baol said…

    Che dire? Un abbraccio di conforto dall'Italia ed un augurio di miglioramento per tutto

    Buona Pasqua

     
  • At 2:07 PM, Blogger Ilaria said…

    Tanti Auguri Elisa...per tutto!!!
    Un abbraccio,
    Ilaria

     
  • At 10:24 AM, Blogger koala said…

    Tieni duro, carissima e vedrai che passerà in fretta.
    Eh si, qualche volta l'angelo custode si addormenta...
    Son contenta che sia tornata e stiate meglio.
    Bacini

     
  • At 11:35 AM, Blogger Elisa said…

    ma dai, poverina, che sfiga!
    forza e coraggio dopo aprile viene maggio, diceva la mi nonna. nel senso che la ruota prima o poi comincia a girare bene.

    e auguroni di buon compleanno!

     
  • At 1:52 AM, Blogger Fabrizio Cariani said…

    ommamma mia, mi spiace...spero che dal post ad ora le cose siano migliorate ulteriormente.

     
  • At 9:12 AM, Blogger JJ said…

    anche io nel club del lazzaretto...

    Enjoy!
    JJ

     

Posta un commento

<< Home